Via G. Capelli, 12 - 20126 Milano

Osteopatia e disfonia

Osteopatia e disfonia

Tempo di lettura: 3 minuti

Sapevate che l’osteopatia è in grado di supportare la funzionalità vocale dei cantanti?
Proprio così! Infatti, molto spesso l’attività lavorativa costituisce un elemento molto importante, attorno a cui si possono sviluppare delle problematiche che possono ripercuotersi negativamente sull’attività stessa.

Quindi oggi parleremo nello specifico degli effetti che l’osteopatia può avere su chi per lavoro (o magari solo per hobby) deve far grande affidamento sulla propria voce e durante il canto.

Uno dei principali problemi che interessano questa categoria di soggetti è la disfonia, ossia un vero e proprio disturbo che interessa le caratteristiche fondamentali della voce. Infatti, in questi casi particolari, si verifica una vibrazione non corretta delle corde vocali e dell’intero apparato fonatorio.

Questa problematica può essere legata a disfunzioni relative alla muscolatura cervicale e tensioni fasciali fra i vari elementi anatomici che caratterizzano i vocalizzi.

Tra i principali sintomi di questa problematica rientrano: cervicalgia (di cui abbiamo già parlato in alcuni dei nostri precedenti articoli), rigidità cervicale e affaticamento legato al canto.

A tal proposito, il trattamento osteopatico è in grado di agire su quelle disfunzioni posturali che posso creare sovraccarichi a livello cervicale. Inoltre, l’osteopata può eseguire specifiche tecniche di rilascio fasciale e mobilizzazione dolce delle strutture cervicali anteriori (come la laringe e l’osso ioide).

Un’ulteriore area di intervento dell’osteopatia è l’area diaframmatica. Non a caso, molto spesso i cantanti utilizzano intensamente il muscolo diaframma durante le loro performance. Pertanto, durante il trattamento osteopatico si utilizzano tecniche mirate ad aumentare proprio l’efficienza della meccanica respiratoria, contribuendo a ridurre le tensioni muscolari a livello delle spalle e della cervicale.

Anche in questo caso l’osteopata instaura un approccio multidisciplinare con altri professionisti per supportare il benessere del paziente. Infatti, in questo caso specifico la figura di riferimento è il foniatra, il quale è in grado di effettuare delle dettagliate analisi della voce tramite apposite strumentazioni.

Nei pazienti che si sono rivolti agli osteopati del Centro di Medicina Osteopatica è stato riscontrato un oggettivo miglioramento dei parametri della voce, nonché della percezione del cantante stesso rispetto alla qualità del suono prodotto e una riduzione significativa delle tensioni muscolari cervicali.

Richiedi un appuntamento

Hai bisogno di un trattamento osteopatico? Compila il form e prenota con pochi click!




Privacy (richiesto)
Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Top