Via G. Capelli, 12 - 20126 Milano

I disturbi della spalla

I disturbi della spalla

Tempo di lettura: 5 minuti

La spalla è forse una delle articolazioni più complesse del nostro corpo e ricopre un ruolo fondamentale nella nostra vita. Pensate infatti a quante volte in una giornata dobbiamo sollevare le braccia per esempio per portare le borse della spesa o per fare esercizio fisico. Capite quindi che per permetterci di svolgere con disinvoltura queste attività, la spalla possiede un complesso sistema di muscoli e legamenti che le permette di essere stabile e muoversi con precisione.

Molto spesso la spalla è soggetta a traumi che si possono verificare a causa di cadute accidentali, oppure durante la pratica di attività sportive che sovraccaricano molto le braccia, come per esempio la pallavolo. Questa situazione può associarsi ad una limitazione del movimento articolare, oltre ovviamente a dolore. Addirittura in casi particolarmente complessi possono anche verificarsi delle vere e proprie lesioni. In questi casi, dopo un’attenta analisi del problema, l’osteopata collabora a stretto contatto con altri professionisti specializzati nella riabilitazione al fine di supportare il paziente fin dalle fasi acute del dolore.

Esistono poi delle situazioni in cui la presenza di artrosi può condizionare notevolmente la mobilità della spalla. In questi casi è possibile sentire una rigidità mattutina della spalla e a volte una differenza di temperatura fra le due spalle.

In molti pazienti che per lavoro eseguono dei movimenti ripetuti con le braccia o che si trovano spesso in posizione di forte tensione, non è insolito che si verifichino dei processi infiammatori. Questi, se non opportunamente trattati, possono portare dei piccoli cambiamenti a livello di alcune strutture della spalla, che tendono a diventare più spesse e ad irrigidirsi. In questi casi l’area della spalla interessata è maggiormente quella posteriore, in corrispondenza di quel grande osso piatto che è la scapola.

Sorprendentemente, un altro caso in cui può sopraggiungere una problematica alle spalle è proprio durante il riposo. Infatti, l’utilizzo di particolari posture quando ci si riposta sul divano o ci si sdraia a letto, può causare dei notevoli sovraccarichi per esempio a livello dell’area della clavicola. In questi casi, oltre ad una sensazione di rigidità, può addirittura comparire un caratteristico formicolio su alcune specifiche aree del braccio e della mano.

L’osteopatia può portare numerosi benefici in questa particolare area anatomica, come per esempio diminuire il dolore, aumentare la mobilità articolare e favorire il ripristino della corretta sensibilità.

Richiedi un appuntamento

Hai bisogno di un trattamento osteopatico? Compila il form e prenota con pochi click!




    Privacy (richiesto)
    Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui

    Top