fbpx
Via G. Capelli, 12 - 20126 Milano

L’osteopatia e il dolore al collo

Tempo di lettura: 4 minuti

Sicuramente nella pratica clinica di un osteopata, il dolore al collo (o più precisamente cervicalgia) è uno dei maggiori motivi per cui i pazienti si sottopongono al trattamento osteopatico, dopo la lombalgia.

Molto spesso si presenta in alcune particolari categorie di lavoratori che svolgono un’attività molto sedentaria. Pensate per esempio che fra gli studenti universitari che utilizzano frequentemente il computer, emerge che la cervicalgia è il disturbo più diffuso.
In altri casi, le cause di questo tipo di dolore sono associate a processi infiammatori, artrosi o degenerazioni dei dischi intervertebrali (come protrusioni ed ernie discali).

Come ben saprete, oggi giorno il numero delle macchine per le strade è in costante aumento, e purtroppo lo è anche il numero degli incidenti automobilistici. Ciò che spesso accade durante uno scontro fra veicoli è il cosiddetto colpo di frusta, che può comportare numerosi disturbi che interessano le vertebre cervicali.

Ovviamente il sintomo che i pazienti con cervicalgia riferiscono è il dolore, ma possono presentarsi anche altri sintomi, come rigidità muscolare, difficoltà nei movimenti o addirittura mal di testa.
È quindi molto importante che voi riusciate a riconoscere questi principali sintomi, in modo da impedire che la vostra cervicalgia diventi cronica, ossia quando essa è presente da più di 3 mesi.
Se per caso avete riconosciuto alcuni di questi sintomi, l’osteopatia potrebbe portare grande giovamento alla vostra salute. Infatti, l’osteopata è in grado di eseguire una serie di tecniche sicure, efficaci e adatte alle caratteristiche del vostro specifico disturbo.

Per esempio all’inizio del trattamento, l’osteopata utilizza spesso delle tecniche che permettono di diminuire le tensioni dei muscoli cervicali ed aiutarvi quindi a percepire una sensazione di maggior leggerezza. Esistono poi delle tecniche che vengono fatte proprio grazie alla collaborazione con il paziente, in cui vengono eseguiti dei piccoli movimenti per cercare di aumentare la mobilità articolare. Infine in alcuni casi, al termine di un particolare tipo di manipolazione, potreste anche sentire un piccolo rumore, come una sorta di “pop” in alcuni punti del collo, a testimonianza del fatto che l’articolazione sta perdendo quella rigidità che si era accumulata precedentemente.

Fin dal termine della prima visita, dopo aver valutato assieme i miglioramenti ottenuti, vi viene fornito un piano di trattamento a breve e a lungo termine, al fine di gestire al meglio tutti quegli elementi che caratterizzano la vostra cervicalgia e aiutarvi a migliorare sempre di più il vostro stato di salute.

Richiedi un appuntamento

Hai bisogno di un trattamento osteopatico? Riempi la seguente form e prenota con pochi click!




Privacy (richiesto)
Inviando il presente modulo di contatto acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/2003. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Prenota il tuo trattamento osteopatico. Compila il form e verrai ricontattato per fissare il tuo appuntamento.

Top